Abbiamo presentato una proposta di emendamento per poter stanziare il prossimo anno 2,2 milioni di euro in favore degli istituti scolastici situati all’interno della Regione autonoma della Valle d’Aosta/Vallée d’Aoste e delle Province autonome di Trento e di Bolzano.

Continua a leggere l’articolo su L’Opinione